accessori-vino-banner

Se volete apprezzare al meglio un vino è importante stapparlo e servirlo con gli accessori giusti. Alcuni strumenti sono indispensabili, per esempio il cavatappi, altri oggetti sono meno importanti, ma grazie a loro voi potete rendere più elegante la mescita. Di seguito ti elenchiamo agli accessori principali.

Chiudere una bottiglia di vino già aperta

Accessori per ritappare le bottiglie: se la bottiglia non si consuma interamente, bisogna ritapparla ermeticamente in modo da evitare l’ossidazione del vino e conservarlo in modo ottimale. Non è possibile farlo utilizzando l’originario tappo in sughero. Bisogna quindi utilizzare degli appositi tappi in gomma, riutilizzabili e lavabili, che permettono di ritappare la bottiglia estraendone l’aria con una pompa a vuoto.

Esistono invece tappi che, al contrario, si usano per inserire aria nelle bottiglie grazie alla pompa, ma vanno utilizzati solo per mantenere il perlage dei vini frizzanti. Sul mercato potete trovare anche tappi speciali pensati per gli spumanti che si usano per mantenere le bollicine all’interno della bottiglia.

Altri accessori vino

accessori-vino-banner

Cavatappi

Cavatappi si usa per estrarre il tappo dalla bottiglia, ed in commercio ce ne sono di materiali, dimensioni, forme e tipi vari, ma i sommelier utilizzano sempre e solo cavatappi professionali.

Il cavatappo è composto di un unico manico con funzione di leva, al centro del quale è inserita in posizione perpendicolare la spirale retrattile (verme). Sul manico è anche incorporato un coltellino estraibile con movimento a libro che serve per asportare la capsula della bottiglia.

Raffredda Vino

Sacchetto raffredda vino e secchiello del ghiaccio: sono tre strumenti distinti che però svolgono la stessa funzione: servono per mantenere a temperatura il vino. Ovviamente, se bisogna abbassare la temperatura, si tratta del servizio di spumanti e vini bianchi.

Il primo è composto di un astuccio pieghevole in plastica al interno del quale fluisce un liquido refrigerante; bisogna tenerlo in freezer fino al momento dell’uso. Il secondo strumento è un contenitore, fatto di materiali diversi, che va riempito per 3/4 di una miscela di ghiaccio e acqua.

Prima di servire il vino vi consigliamo di usare anche un tovagliolo per asciugare le bottiglie dalla condensa ed evitare sgocciolamenti indesiderati.

Taglia Capsule

Taglia capsule si usa per rimuovere facilmente la capsula di protezione al di sopra del cercine. Si può anche montare questo strumento sui cavatappi professionali invece del coltellino che ha la stessa funzione.

Salvagoccia: è uno strumento che, dopo aver stappato la bottiglia, si inserisce nel suo collo per evitare lo sgocciolamento nel momento in cui si riempie il calice: lo strumento taglia e blocca la goccia evitando di sporcare. Ce ne sono tanti modelli in vendita, dai semplici versatori in alluminio ai più eleganti salvagoccia in metallo o cristallo.